stilvetro

Stilvetro è una vetreria artigianale che opera nell'Alta Valle del Tevere da oltre dieci anni, eseguendo le lavorazioni vetraie nella sede situata a Città di Castello (Perugia).

Grazie all'esperienza, maturata nel tempo, ci siamo specializzati nella
vetreria per arredamento d'interni.

Realizziamo artigianalmente e su misura porte in vetro, box doccia, parapetti, scalini in vetro, specchi, arredo bagno, tavoli, vetrine, lampade, piatti e diversi altri
componenti d'arredo di arte vetraria.

lavorazioni del vetro: Sabbiatura

La sabbiatura del vetro è una tecnica consolidata, forse una delle più antiche, per creare decorazioni di grande effetto e bellezza. Si basa sulla satinatura per mezzo del corindone, che ormai ha sostituito da tempo la sabbia.

La sabbiatura crea uno strato ruvido e opaco, lascia filtrare la luce ma non lascia vedervi attraverso se non sagome e ombre. Effettuare una sabbiatura con apposite maschere, invece, permette di ottenere delle decorazioni molto apprezzabili. Si possono ottenere semplici opacizzazioni o satinature, ma anche forti incisioni a diversi livelli, creando un effetto tridimensionale.

Tali incisioni possono essere anche colorate mediante speciali vernici bicomponenti asciugate ad alta temperatura, donando a quell'effetto tridimensionale colore vivo e lucente, tali vernici sono altamente resistenti all'usura e alle intemperie. Il vetro sabbiato è molto usato nell'architettura d'interni per gli effetti prodotti sulla radiazione luminosa nel creare giochi di luce ed opacizzazioni. Vetreria Stilvetro crea vetri su misura e su disegno

tempera

Il vetro temperato è utilizzato soprattutto per le sue proprietà di resistenza: risulta circa sei volte più resistente del vetro float.

I difetti superficiali del vetro vengono mantenuti chiusi dalle tensioni meccaniche di compressione, mentre la parte interna rimane libera dai difetti che possono generare le crepe del vetro.

Il vetro viene fatto scorrere su un tavolo a rulli all'interno di un forno, alla temperatura di tempra di 640 °C. Dopo una veloce raffreddatura con da getti di aria, si innesca il processo che raffredda gli strati superficiali del vetro, causandone l'indurimento.
Uno dei principali
vantaggi del vetro temperato, riguarda la resistenza, utilizzata per porte, box doccia, piani e ante.

In caso di rottura, la tempra impedisce che le porzioni della lastra di vetro possano spaccarsi e produrre scheggie, procurando ferite o mettendo in pericolo l'incolumità degli astanti.
La tempera del vetro conferisce al materiale una resistenza in grado di favorire l'installazione di
 vetrate complesse, senza l'ausilio di telai portanti.

stratifica

Tramite il processo di stratificazione dei vetri si assemblano due o più lastre, mediante un materiale adesivizzante EVA (Etilene Vinil Acetato). Questa lavorazione è fondamentale per rendere il vetro ancora più resistente e sicuro: in caso di rottura accidentale, l’aderenza del vetro all’intercalare impedisce la dispersione dei frammenti.
La stratifica il vetro è ideale per realizzare
vetri di sicurezza, parapetti, scale in vetro e superfici vetrose calpestabili - tali vetri soddisfano, così, le norme di sicurezza UE.

Il numero di lastre di vetro e di intercalari utilizzati indica il
livello di protezione delle persone e dei beni protetti: esisteno vetri stratificati antinfortunio, antieffrazione, antiproiettile e antiesplosione.
In fase di stratifica, si possono aggiungere tra i vetri degli inserti di tessuti, pellicole colorate, reti metalliche, carte, fibre artificiali, stampe di foto digitali etc, per diversi effetti estetici.
Per una decorazione innovativa e suggestiva, le
vetrate artistiche realizzate con tale tecnica possono creare scenografie, arredi in vetro unici con porte, divisori, mensole, top cucina o bagno in vetro stratificato e decorato.
Sono realizzabili anche cristalli piani per tavoli e tavolini.

vetrofusione

Conosciuta anche come termoformatura o fusing, la recente tecnica della vetrofusione artistica consente di creare oggetti e opere in vetro, utilizzando diversi materiali. 
La lastra piana viene portata gradualmente ad
alte temperature e poi di nuovo riconducendola a temperatura ambiente; potrà così assumere varie forme.
Le
tessere di vetro verranno sagomate e unite ad ossidi di vetri o smalti che formano quadri con effetti multicolori.
Ogni vetro viene prodotto artigianalmente, interamente a mano in tutte le fasi della vetrofusione.

La vetrofusione artistica è utilizzata nell’arredo, per la produzione di
vetrate in vetro fuso e oggettistica in vetro (quadri, pannelli, centro tavola, etc.); oppure elementi dell’arredo bagno, come accessori e lavelli in cristallo fuso accessori.

incollaggio ad ultravioletti

Questa tecnica ha trovato applicazione nella produzione di complementi di arredo di vetro.

Permette, infatti, di ottenere
incollaggi invisibili ma dotati di grande resistenza meccanica agli urti.

La colla, viene a
sciugata mediante apposite lampade ad ultravioletti, per ottenere una saldatura molto resistente tra le parti.

Tramite le varie colle utilizzate si possono incollare sia vetro su vetro sia vetro su metalli, legno, materiali plastici, etc. É possibile, così, realizzare complementi d'arredo in vetro come
tavoli, vetrine, mobili e oggettistica.

Seguici su facebook